IL TEMPO E’ UNA COSTANTE VARIABILE

Immagine

Un’ora dura sempre sessanta minuti, un minuto sessanta secondi, un secondo cento centesimi e così via.. il tempo è una costante. Eppure più si cresce e più il tempo pare passare più velocemente, questa è la mia sensazione, largamente condivisa da diversi conoscenti.

In merito ho una teoria banale che vorrei condividere con voi lettori di questo vaghissimo blog. Quando l’ho convertita da ‘intuizione astratta’ a ‘nero su bianco’, l’ho subito trovata geniale. Non appena valutavo se fosse o meno realmente geniale, ecco che l’ho declassata a banalità logica che forse già tutti sapevano e mancavo solo io. Non so, sono confuso.

Che poi mi sono sempre chiesto una cosa: inventare o scoprire qualcosa da sé e venire poi a conoscenza che questa esisteva già, è un po’ da scemi? Secondo me no, però.. Non so, sono confuso.

Ho una teoria dicevo, che si serve della matematica elementare per spiegare il fenomeno della percezione del tempo che sfugge.

Come detto il tempo è una costante. Serve dunque individuare una variabile che giustifichi la distorta percezione. Quale sia tale variabile è presto detto. Secondo la mia teoria è il protrarsi dello scorrere del tempo, che per l’essere umano equivale a dire.. l’ETA’!

Poniamo l’esempio pratico confrontando un bimbo di 5anni ed un adulto di 30, ragionando su un arco di tempo di un anno.

Per il bimbo di 5 anni un anno sarà percepito come un sacco di tempo, avendo egli memoria di un totale di 5 anni. Ovvero per lui equivale a 1/5 della propria conoscenza (esperienza di vita vissuta) ovvero al 20%.

Per il 30enne un anno equivale a 1/30 della propria conoscenza, ovvero al 3,3%, vale a dire una percentuale decisamente irrilevante rispetto al totale.

Ecco dunque dimostrato che più invecchi e più lo scorrere del tempo interesserà una percentuale sempre meno rilevante della tua età e quindi lo percepirai trascorrere più velocemente.

Dunque ha senso affermare che

IL TEMPO E’ UNA COSTANTE VARIABILE A SECONDA DELL’ETA’ CHE HAI.

Tutto questo ha senso?

Non so, sono confuso.

Annunci

4 risposte a "IL TEMPO E’ UNA COSTANTE VARIABILE"

Add yours

      1. Guarda che è scritto molto bene eh: il tuo modo di scrivere è divertente, diretto e frenetico. Questo post, però,fa riflettere più di altri (e se mi metto a pensare io: aiuto!).

        Mi piace

  1. L’ha ribloggato su RESTOVAGHISSIMOe ha commentato:

    Ribloggo un articolo di un paio di anni fa, per tre motivi; 1. perché non ho mai ribloggato niente e voglio provare. 2. perché l’ho riletto e ha senso. 3. perché mi sta sulle palle che quelli vecchi non se li legge nessuno. 4. ho detto che i motivi erano tre, quindi a posto così

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: