INELUTTABILE CAOS

Era da poco passata la mezzanotte. Giusto il tempo di stappare un Ferrari per brindare all'arrivo del nuovo anno (o come la vedo io - nostalgico - ringraziare il vecchio che se ne va), stringersi in un abbraccio per augurarsi l'un l'altro felicità, ammirando dal giardino della casa posta in cima a una delle morbide … Continua a leggere INELUTTABILE CAOS

IO MORIRÒ

  23e59.. anche oggi è andato, e non sono morto. Buona. Diceva un tale che la vita è un continuo spostamento da un luogo a un altro cercando di non farsi eccessivamente male e poi comunque a un certo punto, più o meno meritatamente, muori. E a parte un singolo caso del 33 d.C, nessuno … Continua a leggere IO MORIRÒ

CHI NON MUORE, DOPO QUALCHE SECOLO VIVE TRISTE

  A pensare che la morte sia inevitabile girano proprio le palle. Ma come, io, che sto bene, che sono in forma, mi sveglierò un giorno e sarò morto? Ma come è successo che sia stata accettata una cosa del genere? Non è per questo che ho firmato quando sono nato, dev'essere stata una nota, … Continua a leggere CHI NON MUORE, DOPO QUALCHE SECOLO VIVE TRISTE