ORIENT EXPRESS

Non avere nulla da mangiare in casa, uscire, farlo ad ora di cena, raggiungere a piedi il supermarket, prendere solo lo stretto necessario, scegliere cose, avere fame mentre si scelgono cose, riscoprire l'errore di mettersi a scegliere cose quando la fame bussa. Non prendere solo lo stretto necessario, dilagare, essere a un passo da addizionare persino … Continua a leggere ORIENT EXPRESS

L’ERBA DEL VICINO È VERDE GIUSTA

Dopo mesi di freddo, il locale torna ad avere un significato. Il grande terrazzo con accesso diretto alla spiaggia è il suo punto di forza e si distende rivolto allo spettacolo offerto dalla natura che in quel tratto di costa ne disegna una rientranza che definisce un piccolo golfo. L'ora in più di sole, il cielo limpido, i … Continua a leggere L’ERBA DEL VICINO È VERDE GIUSTA

EVENTI DA NORD EST

Il mattino alle 7e30 sono già lì sveglio. Inusuale. La giornata nella città veneta è un antipasto di primavera. La Sala colazione riservata alla squadra è deserta a quell'ora, sono primissimo. Appoggio il libro che mi sono portato e mi appresto ad avvicinarmi al buffet, ancora rintronato e con gli occhi che devono abilitarsi a tanta … Continua a leggere EVENTI DA NORD EST

SOVRAPPENSIERI

Una gran capigliatura lunga e randagia, una barba abbastanza folta, jeans strappato stile punk/grunge, anarchico il giusto, diverso dalla massa, non influenzabile, coerente, solido... e libero: cosi mi sento. Astrattamente. E invece sono pelato, la barba mi cresce poco e male, mai avuto un jeans strappato punk/grunge, indosso quasi esclusivamente tute, adoro le tute, perché bado alla comodità, … Continua a leggere SOVRAPPENSIERI

WHAT’S WRONG WITH ME?

  E' stato un periodo che di scrivere non ne sentivo l'esigenza. E poi sarei stato piuttosto negativo, uno di quei periodi in cui il bicchiere lo vedi mezzo vuoto.. e il rimanente lo vedi mezzo pieno, però di cacca. Pessima cosa, a meno che tu non sia un coprofago. E così trascorrono giorni, si … Continua a leggere WHAT’S WRONG WITH ME?