ASSIEME SI EVINCE

Sono solo pensieri evasi, frasi, qualcosa di cui parlare, che par ilare, che lo leggi e stai bene, apre la mente, lamenta lamenti la mente - molto spesso, come un muro portante, muro importante per la propria casa, per la propria proprietà privata, per la propria età privata, privata dal tempo che si accatasta su... Continue Reading →

Annunci

ME, MYSELF AND I

Stavo parlando con me stesso l'altro giorno, che era da un po' che non lo facevo perché non so mai come prendermi, a volte sembra quasi di darmi fastidio a giudicare dall'atteggiamento che mostro, e a me non mi va di passare per quello che sta addosso alla gente, quindi piuttosto mi lascio stare. E niente, mi sono... Continue Reading →

HO ME

Sono su questo pianeta da 389 mesi. E quattro giorni. Fate pure i calcoli, tenendo presente che oggi è il sedici gennaio del 2milasedici, anche se ancora per soli venti minuti. Sto per compiere 400 mesi. Caspita. Fuori fa un cazzo di freddo, e io sono a casa di JJ, la mia ragazza, da solo - che lei... Continue Reading →

ACCORTO DI IDEE

Correggo la mira. Cambio angolazione. Un tale sosteneva che una reazione che tarda ad arrivare - una volta espressa - sarà più efficace, perché avrà migliore mira e migliore angolazione, e di conseguenza più precisione di impatto. Quel tale sono io. Io sostengo cose. Le cose che sostengo escono dalla mia scintillante pacatezza, che definire scintillante... Continue Reading →

L’ESTATE STA FINITA

Del resto sono stati due mesi intensi. Quindi ci stava di non mettere nero su bianco le cose, no? Scrivere insomma. Mi sono dedicato principalmente a 309 altre attività. Le più rilevanti? Giocare a basket, vedere le finals Nba in diretta alle 3 del mattino, organizzare e partecipare a due addii al celibato, andare ai... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: