PRESEPE 2.0

(Un affresco dissacrante del Natale vissuto ai giorni nostri dai protagonisti del presepe) PRIMA PARTE. Nella Residenza nessuno osava proferire verbo. Solo lo scoppiettare del camino interrompeva il prolungato silenzio che era calato dopo la sfuriata del Padre Eterno. Egli, severo ma giusto, stava ora affacciato alla grande finestra che dava sui pratoni sempre più... Continue Reading →

Annunci

PROVACI ANCORA, STATO

"Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono.." - diceva quello. E quello è il Gaber. E quel Gaber difficilmente risulta essere banale. Che non solo io non mi sento italiano; a volte sfocio nel "io non mi sento essere umano".. ma per fortuna o purtroppo lo sono. E non è certo... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: